Rossella Fava _ cAtrOuGe
rossella@catrouge.com
Skype cat.rouge
 
homedownloadcontattiEsposizioniCollaborazioniTestiPubblicazioniguestbookbloglinkfeed rss  
 
contatti
DigitalArtGraficaFotografiaPitturaaltro2012 2010201020092008200720062005200420032002199919981997  


UNO, CENTO, MILLE FIORI PER LE DONNE DI KABUL

COMUNICATO STAMPA

L'Ufficio Umanitario della Comunità Europea, in particolare nella persona della Commissaria Emma BONINO e la Commissione Nazionale di Parità della Presidenza del Consiglio dei Ministri hanno lanciato, fino all'8 Marzo , una campagna a favore delle donne afgane che da più di un anno vivono in condizioni di totale privazione dei loro diritti.

Il Primo Liceo Artistico Statale di Torino ha deciso di aderire alla manifestazione con una mostra "aperta" sul tema "FIORI", intitolata "UNO, CENTO, MILLE FIORI PER LE DONNE DI KABUL DAL PRIMO LICEO ARTISTICO STATALE DI TORINO", con lavori grafico-pittorici interamente realizzati dagli allievi.

L'inaugurazione della mostra è prevista per Sabato 7 Marzo 1998 alle ore 11,30.
La mostra rimarrà aperta il 7 e 8 Marzo p.v. al 1° piano del chiostro di San Filippo - Via Maria Vittoria n. 5.
I locali, appositamente messi a disposizione dall'Assessorato alla Cultura della Regione Piemonte, sono a pochi metri da piazza S. Carlo, cuore della città.

Per qualsiasi informazione contattare la Prof.ssa Daniela RISSONE.


Primo Liceo Artistico Statale - Via Carcano, 31 - 10153 Torino

Tel. 011/28.59.31 - Fax. 011/28.60.14

E-mail: primoart@arpnet.it


Date
7 marzo 1998
8 marzo 1998
Presso
1 piano del chiostro di San Filippo - Via Maria Vittoria n. 5 Torino [ TO ]



::Alcune opere esposte

per le donne di kabul
per le donne di kabul

 

 esposizioni/ fiori  
Tutte le fotografie, le immagini digitali, i dipinti del portfolio, salvo ove diversamente indicato, sono in vendita. Per maggiori informazioni: catrouge@gmail.com
sito visitato dal 1 giugno 2006

Tutte le immagini e i testi di questo sito sono pubblicati sotto Licenza Creative Commons: sei libero di riprodurre e/o distribuire i lavori qui pubblicati alle seguenti condizioni: * Attribuzione — Devi attribuire la paternità dell'opera nei modi indicati dall'autore o da chi ti ha dato l'opera in licenza e in modo tale da non suggerire che essi avallino te o il modo in cui tu usi l'opera. * Non commerciale — Non puoi usare quest'opera per fini commerciali. * Non opere derivate — Non puoi alterare o trasformare quest'opera, ne' usarla per crearne un'altra.